Chi siamo.

La nostra storia.

Il 24 maggio del 2019 prende forma un’idea tra alcuni vecchi amici di Pallamano che, trovandosi nuovamente insieme dopo tanti anni, scoprono di avere conservato nel tempo la stessa antica passione per lo sport, arricchita dal desiderio di dedicarsi, con la stessa intensità, alla promozione di iniziative culturali, di integrazione e solidarietà.

Con sacrificio e divertimento, come quando giocavano insieme, ricostruiscono una grande squadra che mette l’uomo, nella sua articolazione fisica, animica e spirituale, al centro delle proprie iniziative. Con il valore e il calore della solidarietà, libertà e uguaglianza, l’Associazione intende favorire la condivisione e lo scambio di esperienze tra esseri umani, indipendentemente dalle loro diverse abilità, censo, età, genere, appartenenza etnica o religiosa. Così nasce SinergicaMente!

Il nostro team.

PRESIDENTE:
Andrea FIUME, nato a TROPEA (VV) – il 01/09/1953
PRESIDENTE ONORARIO:
Italo TROBBIANI
VICE PRESIDENTI:
1. Enrico CATONI, nato a Montecompatri (RM) – il 02/12/1948
2. Franco SCHIAVI – nato a ROMA il 27/05/52
SEGRETARIO:
Antonio SANTUCCI, nato a ROMA – il 14/06/1954
TESORIERE:
Pietro CORONA – nato a ROMA il 29/06/1951
SOCI FONDATORI:
1) Maurizio BOCCARDI, nato a ROMA il 14/05/1949
2) Andrea FIUME, nato a TROPEA (VV) – il 01/09/1953
3) Enrico CATONI, nato a Montecompatri (RM) – il 02/12/1948
4) Antonio SANTUCCI, nato a ROMA – il 14/06/1954
5) Franco SCHIAVI – nato a ROMA il 27/05/52
6) Luciano MAGISTRO – nato a Siracusa il 17/12/1953
7) Pietro CORONA – nato a ROMA il 29/06/1951
8) Orlando MATTEI – nato a ROMA il 16/02/1949
9) Roberto PARRAVANI nato a ROMA il 12/03/1954
10) Massimo ZONA nato a ROMA il 30/09/1947
11) Alberico MARTINO – nato a CALVI RISORTA il 16/03/1951
12) Fabrizio VIRGILI – nato a ROMA il 21/08/1944
13) Giorgio ALFEI – nato a ROMA il 19/01/1952
14) Maurizio FERRARO nato a MONTEROTONDO (RM) il 21/11/1952
15) Giuseppe FELIZIANI nato a ROMA il 20/11/1956

Il nostro Statuto.

Relazione di missione 2020/2021

Il presidente racconta...

“Den liebe ich d’en unmöglisches begehrt” (amo colui che desidera l’impossibile) Faust di Goethe Dal 24 maggio 2019 abbiamo lanciato un’idea che sembrava “impossibile”: creare un’Associazione, ma poi l’abbiamo “partorita”, l’abbiamo fatta!!! ci siamo riusciti!!! 15 Cavalieri erranti hanno costituito SinergicaMente: abbiamo navigato contro i flutti della burocrazia, ostacoli e ritardi amministrativi, il nostro scetticismo interno, epidemie e pandemie esterne; abbiamo sconfitto il passaggio depressivo dall’idea entusiastica alla realizzazione reale!! Abbiamo creato SinergicaMente: è la nostra Associazione. Andrea più Pierino, più Tonino, più Enrico, Fabrizio, Franco, Luciano, Massimo, Maurizio più Maurizio, più Orlando più Roberto, Giorgione e Alberico e Pino 1 + 1 + 1 + 1…non fa 15 abbiamo detto, ma una nuova Entità qualcosa di completamente nuovo che realizza però solo se il singolo si impegna con gli altri…. Attraverso questa Associazione impariamo a sostituire la “lotta” con il lavoro costruttivo, la “guerra” con l’ideale (infatti purtroppo ancora troppo spesso si parla di lotte addirittura in modo paradossale: lotta politica, “lotta per la pace”…) la nostra piccola/grande Associazione pretende di essere un modello gioioso in questo senso, la realizzazione delle nostre idee richiede pazienza e dedizione però il singolo attinge la propria forza non soltanto da se stesso ma anche dagli altri, questa dedizione sarà sempre sostenuta dall’impegno e garantita dall’amicizia che ci lega e che ci TEMPRA e ci RINGIOVANISCE! Grazie a tutti, vi stimo e vi voglio bene!

– Andrea Fiume

L'associazione.

L’Associazione si configura quale associazione di promozione sociale, ai sensi degli artt. 35 e segg. del Decreto Legislativo n. 117 del 2017 (Codice del Terzo Settore), nonché dei principi generali dell’ordinamento giuridico, per il perseguimento senza scopo di lucro neppure indiretto di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

Lo spirito e la prassi dell’Associazione si conformano ai principi della Costituzione Italiana e si fondano sul pieno rispetto della dimensione umana, spirituale e culturale della persona. L’Associazione è apartitica e si atterrà ai seguenti principi: assenza di fine di lucro, democraticità della struttura ed elettività delle cariche sociali.


Queste le attività che intende porre in essere:

  • interventi e servizi sociali in materia di educazione, istruzione e formazione professionale, nonché le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa;
  • organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato;
  • organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso;
  • organizzazione e gestione di attività sportive dilettantistiche;
  • riqualificazione di beni pubblici inutilizzati o di beni confiscati alla criminalità organizzata.

Istituzione di laboratori

Istituzione di laboratori di ceramica, falegnameria, orti urbani, disegno, pittura, scultura e cinematografia, aperti indifferentemente a persone affette da autismo, disabilità in genere e a soggetti normotipici, secondo un modello di integrazione, interazione e partecipazione attiva, con conseguente organizzazione di mostre, esposizioni e rassegne su quanto prodotto.

Promozione e organizzazione di gite, visite guidate in musei, siti monumentali e naturalistici

Tutte specificamente predisposte per essere fruibili da persone affette da varie forme di disabilità fisica e sensoriale, da attuarsi mediante collaborazioni e convenzioni con musei, gallerie, organizzazioni ed enti locali (Galleria Borghese, musei Capitolini, Museo del giocattolo a Zagarolo etc..).

Promozione ed organizzazione di convegni, attività, eventi, rassegne cinematografiche e pubblicazioni

orientati all’inclusione sociale, alla diffusione della cultura dell’uguaglianza e del rispetto della persona.

Promozione di iniziative di rigenerazione urbana

finalizzata, in particolare, all’individuazione, recupero e restauro di impianti e spazi abbandonati o inutilizzati da destinare alle attività formative, culturali e sportive previste nel presente statuto.

Promozione e diffusione dello sport

e di tutte le attività aggregative ed inclusive per lo sviluppo civile, culturale e sociale a prescindere dalle abilità dell’individuo.

Promozione ed organizzazione di incontri e attività presso le scuole

Orientati alla sensibilizzazione dei docenti, degli studenti e delle loro famiglie sul tema della disabilità e dell’integrazione e inclusione sociale.